Stai attento!

Oggi vi proponiamo un articolo comparso su “Tracce di jazz”, un interessante blog che si occupa di jazz a 360°. C’entra relativamente con il Pinerolese, ma parla di un progetto che coinvolge l’Auand Records e il contrabbassista Stefano Risso, di cui vi abbiamo parlato in occasione della recensione del disco degli Edna, che potete leggere qui.

Ones

Tracce di jazz

In dialetto barese stai attento si dice Auand, che invece in lingua jazzistica si traduce in una delle più belle realtà discografiche italiane, da quasi vent’anni un punto di riferimento per musicisti ed appassionati.

Online da oggi su YouTube il documentario diretto da Stefano Risso che racconta la fantastica esperienza di AUAND DAYS, la residenza musicale che ha coinvolto 30 musicisti da tutta Italia

Un paesone di 55.000 abitanti invaso da un manipolo di musicisti/artisti provenienti da tutta Italia. E’ stata questa l’impressione durante quei giorni di Aprile 2017 a Bisceglie, in Puglia, quando, da un’idea di Marco Valente, fondatore di Auand Records, è andato in scena Auand Days. Una residenza musicale con oltre 30 musicisti impegnati in concerti, incontri di ascolto, showcase, prove aperte tra Teatro Garibaldi, Palazzo Tupputi, scuole e altri luoghi storici della città raccontati in un documentario di 32 minuti diretto e montato da Stefano Risso

View original post 254 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...